Elezioni 2022 a Saonara

Elezioni 2022

Si ricomincia da tre (liste)

Elezioni amministrative a Saonara 2022
Elezioni amministrative a Saonara

Come nel bel film di Troisi di molti anni fa, anche a Saonara si ricomincia da tre. Questo è infatti il numero dei soggetti che, fino ad oggi, si sono proposti per la prossima campagna elettorale del 2022.

Iniziamo a guardarli un po’ da vicino, in ordine cronologico:


Lista Maso

La dott.ssa Maso, già vicesindaco di Walter Stefan, poi dimessasi nel 2019 per motivi alquanto misteriosi, è stata la prima a presentarsi all’elettorato, e in una forma piuttosto accattivante. Ha postato due brevi video nei quali ha detto cose già note. Ma si sa che nel mondo dei media l’importante non è avere qualcosa da dire, i contenuti, ma semplicemente presentarsi e comunicare, magari con una scenografia molto curata e con una voce ben impostata e rassicurante. Pare che abbia una lista di candidati già pronta all’uso. La candidata Sindaca sarà lei ed ha avvertito tutti che avrà uno stile piuttosto decisionista.

Lista Saonara Domani

La futura lista Saonara Domani dovrà almeno cambiare nome, visto che è in amministrazione da 10 anni. Sa molto di vecchio e stantio perché i candidati sono sempre gli stessi (alcuni da 10 anni e altri da 40 anni, un piccolo record).

Stefan non potrà correre per la terza volta per la carica di Sindaco, ma ha un piano B; ha già detto che si propone come Presidente del Consiglio Comunale, una poltroncina che ha sempre considerato uno spreco, ma che adesso evidentemente brama (circa 1000 euro al mese). Il programma della lista sarà ancora “Forza cemento al 110 %”, come si è visto in questi ultimi cinque anni per la gioia degli speculatori edilizi nostrani. Questa lista si presenta però ammaccata perché ha perso, per dimissioni, due pezzi importanti: addirittura due vicesindaci con un bel peso elettorale che adesso remeranno contro. Non è sostenuta dai partiti, ma solo dal Portavoce del Sindaco, che opera sempre attivamente dal suo ufficio pubblico vicino alla chiesa di Saonara, e pare anche dal fedele gruppetto (150 voti?) di CL, che punta a confermare almeno un assessorato, a meno che non cambi idea.

La lista dei partiti

Detta anche (dai denigratori per mestiere come Stefan, Daniele and friends) “fritto misto”, “armata brancaleone”, “lista arlecchino” eccetera…. È un’ipotesi di lista che, a quanto si legge dai giornali, verrà promossa e sostenuta dai partiti che attualmente sostengono il Governo nazionale: Partito Democratico, Lega di Salvini e Forza Italia. Movimento Cinque Stelle non pervenuto o in riflessione. Questi partiti hanno deciso di mettere, qui a Saonara almeno, da parte le loro bandierine e di unirsi per dare una svolta alla disastrosa amministrazione saonarese. Ce la faranno? Forse sì, forse no. Molto dipenderà dalla generosità e dall’intelligenza delle persone coinvolte. Il programma è semplice. Punto primo: annullare l’abominevole progetto di ampliamento del Municipio spendendo 3 milioni di euro. Per il resto, usare quei soldi per potenziare i servizi comunali.

E poi, ci sarà dell’altro?

Poiché la politica non è una scienza esatta, magari qualcun altro si presenterà, pur con incerte chances di successo. Forse ci sarà una lista di “indignati e indignate” che si proporrà di ridare la parola alla gente e ai suoi bisogni. Personalmente a questa lista potrei dare il mio supporto, per quel che vale. Ma quanti indignati ed indignate ci sono a Saonara, tanti o pochi? Non saprei. Le prossime elezioni sono una bella opportunità per contarli. In ogni caso, direi che non è il caso di sostenere “Saonara Domani – Forza Cemento 110%”. Mandiamo a casa gli opportunisti e gli speculatori di ogni genere.

Saonara, 15/01/2022

                                                                                                         Prof. Mario Pomini

VUOI RICEVERE LA NEWSLETTER
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Unisciti a oltre 900 saonaresi che ricevono la nostra newsletter e scopri le nostre notizie prima di tutti ricevendo ogni sabato le nostre e-mail.
Odiamo lo spam. Il tuo indirizzo email non sarà venduto o condiviso con nessun altro.
Se ti è piaciuto l'articolo condividi